Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ogni anno circa 6 milioni di persone muoiono a causa del fumo. Di queste morti, circa 600.000 sono causate dal fumo passivo. Nel fumo delle sigarette sono presenti circa 7000 prodotti chimici altamente tossici, e 60 sostanze cancerogene, secondo la Società Americana del Cancro.

Esistono alcune erbe naturali che supportano la salute dei polmoni, offrendo i seguenti benefici: espettorante (che scioglie ed elimina la congestione), calmante (allevia la liberazione di istamina), antiossidante (riduce lo stress ossidativo) e rilassante (allevia l’infiammazione di condotti nasali e vie respiratorie).

Eucalipto. Contiene un composto chiamato “cineolo”, con grandi proprietà espettoranti e capaci di alleviare la tosse, la congestione e l’irritazione dei condotti nasali. Inoltre, potenzia il sistema immunitario per combattere il raffreddore. Versa una goccia di olio essenziale sotto il naso o, in alternativa, versala sul palmo della mano ed inalane l’aroma.

Pulmonaria. Una pianta ricca di proprietà terapeutiche, che contiene composti capaci di combattere gli organismi nocivi che influenzano la salute respiratoria. Può essere aggiunta a qualsiasi infuso o tè.

Origano. Sono due i componenti principali che rendono questa pianta aromatica così efficace nel depurare i polmoni: il carvacrolo e l’acido rosmarinico. Entrambi questi composti hanno proprietà decongestionanti e capaci di ridurre l’istamina. Applica una goccia sotto il naso per inalarne l’aroma.

Lobelia. Contiene un alcaloide chiamato lobelina, che assottiglia il muco alleviando la congestione. Inoltre, stimola le ghiandole surrenali per liberare più adrenalina, rilassando le vie respiratorie.

via Rimedio Naturale