Una ghiandola tiroidea poco attiva è molto più che un semplice fastidio. Se non è controllata, può causare molti problemi di salute. Accelerare la ghiandola tiroide, molto importante per regolare il metabolismo del corpo e la produzione di energia, aiuta a favorire il corretto funzionamento di molti organi e funzioni del nostro organismo, fra le quale la perdita di peso e l’aumento dell’energia. Di seguito ti suggeriamo 6 metodi per attivare una tiroide lenta.

Regola il cortisolo con la musica. Inserire qualche minuto di relax nella nostra routine ci aiuta ad accelerare la tiroide. Secondo uno studio britannico, una vita molto attiva può aumentare i livelli di cortisolo, obbligando la tiroide a lavorare di più e rilasciare ormoni che il nostro organismo non usa. Ascoltare musica tranquilla può ridurre i livelli di cortisolo del 66%.

6-modi-per-attivare-tiroideSpinaci per ringiovanire la tiroide. Gli spinaci, e altre verdure a foglia verde, nutrono la tiroide con carotenoidi, composti vegetali che curano i tessuti danneggiati e alleviano sintomi come vista offuscata e stanchezza. Lo studio, effettuato in Italia, suggerisce di mangiare almeno 225 grammi di spinaci (o altre verdure verdi) al giorno per sentirsi meglio in un mese.

Tè e tiroide. Bere un litro di tè nero, verde, bianco o blu può ridurre le infiammazioni della tiroide, rallentando il processo di invecchiamento della ghiandola del 42%. Lo dice uno studio dell’Università del Connecticut (Stati Uniti), secondo cui i responsabili di tali azioni sono i fitonutrienti contenuti in questa bevanda.

Frutti di mare e energia. Sono ricchi di acidi grassi omega 3, proteine e iodio, un tris di nutrienti che stimola la riparazione dei tessuti della tiroide, aumentando la produzione dell’ormone ttriiodotironina, un ormone che dà energia. Mangiare 300 grammi di pesce o frutti di mare a settimana aiuta la nostra tiroide.

Vitamine e minerali. Le vitamine del gruppo B, ma anche lo zinco, il manganese e il rame, svolgono un ruolo fondamentale per la nostra tiroide. Questi nutrienti essenziali non solo riducono il rischio di malattie tiroidee, ma ne ottimizzano le funzioni.

Aria pulita. Evita il fumo (anche quello passivo) e tutti gli ambienti troppo contaminati per ridurre il rischio di soffrire di problemi legati alla tiroide. Le sostanze chimiche contenute nelle sigarette fanno malissimo alla tiroide, e possono bloccare i ricettori di iodio.

Fonte: http://www.rimedio-naturale.it/6-metodi-attivare-tiroide-lenta.html

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L’intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.