Farsi la doccia non è un esercizio molto elaborato. Semplicemente entri ed esegui i movimenti meccanici che hai fatto sin dall’infanzia. Ma è venuto fuori che è possibile farlo nel modo sbagliato danneggiando inavvertitamente la pelle. In effetti, molte persone commettono alcuni errori quando si fanno la doccia senza nemmeno rendersene conto.

Qui di seguito elenchiamo i sette errori più comuni sotto la doccia:

1. Sfregare troppo vigorosamente

Lo sfregamento troppo duro con una spugna di luffa o un panno per il lavaggio può danneggiare lo strato protettivo naturale presente sulla pelle, rendendola più soggetta alle irritazioni. Fare la doccia senza usare una spugna di luffa è sufficiente per pulire l’epidermide, ma se è difficile per te interrompere questa abitudine, almeno cerca di non usarla tutti i giorni.

2. Fare la doccia bollente

Fare una doccia calda può essere piacevole e rilassante, specialmente alla fine di una giornata lunga e dura, ma è un male per la stessa ragione per cui l’uso eccessivo della spugna di luffa è dannoso. Per evitare che la pelle diventi secca e irritata, fai una doccia tiepida a temperatura corporea, o leggermente più calda.

3. Fare la doccia troppo a lungo

Mentre sei sotto la doccia, la tua mente può iniziare a vagare per il suono monotono dell’acqua che scorre, e potresti perdere la cognizione del tempo. Ma le docce lunghe possono privare la pelle della sua naturale barriera protettiva e renderla secca e squamosa. È meglio limitare il tempo della doccia a 10 minuti o anche meno.

4. Dimenticare di idratare la pelle

L’idratazione dovrebbe essere una parte della tua routine post-doccia. Applica una crema idratante subito dopo esserti asciugata per bloccare efficacemente l’umidità e mantenere la pelle morbida.

5. Usare gel doccia aggressivi e altri prodotti per la cura del corpo

Sai cosa c’è nel tuo gel doccia e shampoo? La maggior parte di questi prodotti disponibili sul mercato contiene SLS (sodio laurilsolfato), che è un agente schiumogeno. È considerato sicuro dalla FDA, ma l’uso eccessivo di prodotti che lo contengono può far seccare la pelle. Si raccomanda di evitare l’uso di saponi antibatterici e deodoranti e di altri prodotti, in quanto contengono sostanze che possono causare irritazioni alla pelle. Assicurati di sciacquare bene tutti i prodotti che usi.

6. Strofinare la pelle con un asciugamano

Strofinare la pelle asciutta con un asciugamano dopo essere uscita dalla doccia è una delle cose che possono causare irritazione. Invece di sfregare, tampona delicatamente la pelle con un asciugamano. Se hai tempo, è meglio accarezzarla fino a quando non è umida e lasciarla asciugare da sola.

7. Fare lo shampoo ogni giorno

Il sebo è una sostanza grassa che viene secreta dalle ghiandole sebacee e protegge la pelle dalle sostanze irritanti ambientali. Se si lavano i capelli ogni giorno, puoi rendere il cuoio capelluto secco e squamoso, e i capelli diventeranno unti più velocemente. Se i tuoi capelli sono grassi, prova a lavarli a giorni alterni.

Fonte: Natural Living IdeasPreventionBustle

via Fabiosa


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell’articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall’utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.