Le arterie trasportano sangue carico di ossigeno a tutti gli organi e i tessuti del corpo. In condizioni normali il sangue può fluire senza alcun problema, ma quando nelle pareti interne si accumulano grasso e colesterolo, possono crearsi ostruzioni che impediscono la circolazione del sangue.

Le arterie ostruite sono molto pericolose: aumentano il rischio di ictus e infarti, e avere conseguenze anche mortali. Non sono solo le persone di una certa età ad essere a rischio, ma cattive abitudini come una dieta poco equilibrata, il fumo e la scarsa attività fisica mettono a rischio anche le persone più giovani. Ecco come puoi sbloccare le arterie in modo naturale.

Cattive abitudini. Smetti di fumare, effettua attività fisica regolare e controlla il peso. Fai attenzione anche allo stress: è una delle cause principali delle malattie cardiache.

Grassi sani. Gli acidi grassi omega 3, che si trovano prevalentemente nel pesce e nella frutta secca, ma anche nell’avocado, nell’olio d’oliva e nei semi di chia, ci permettono di ridurre i livelli di colesterolo cattivo e aiutano a lubrificare le arterie.

Succo di melograno. Vari studi hanno associato il consumo regolare di questo gustoso succo alla salute delle arterie. Essendo ricco di antiossidanti, il melograno è eccellente per proteggere arterie e cuore.

Vitamine. Quelle B6, B12 e C sono fondamentali per la salute cardiaca. Queste vitamine aiutano a ridurre i danni ai vasi sanguigni, mantenendo le arterie flessibili e prevenendo la formazione di placca.

Aglio. E’ un super-alimento che libera le arterie e favorisce la circolazione. Ricco di antiossidanti, combatte i danni dei radicali liberi abbassando il colesterolo.

Curcuma. Ha proprietà antinfiammatorie a antiossidanti che prevengono l’ostruzione delle arterie e rilassano i vasi sanguigni, favorendo la circolazione.

Zenzero. Previene e riduce la formazione di placca nelle arterie, oltre a prevenire moltissimi problemi associati alla digestione.

Ortaggi. Sono ricchi di steroli, che espellono residui e colesterolo e hanno un’azione simile alla fibra solubile. Si consiglia di aumentare il consumo di broccoli, carote, patate dolci e spinaci.

via RimedioNaturale