L’acido urico è il prodotto derivante dalla degradazione delle purina, presente in molti alimenti, tra cui le carni rosse, le interiora, il pesce, i funghi, i fagioli, i piselli e alcune verdure. Solitamente, l’acido urico viene eliminato con le urine, ma se i reni non funzionano come dovrebbero, o se il corpo produce acido urico in eccesso, possono insorgere problemi di salute.

L’acido urico in eccesso può accumularsi nelle articolazioni e causare infiammazione, gonfiore e dolore (quest’ultimo noto come artrite gottosa). L’acido urico può anche accumularsi nei reni e causare l’insorgenza di calcoli renali.

Apportare modifiche all’alimentazione o adottare altre misure, può aiutare a stabilizzare i livelli di acido urico e a prevenire le patologie menzionate precedentemente. Ecco cosa fare per mantenere nella norma i livelli di acido urico nel sangue:

1. Bere abbastanza acqua

Bere abbastanza acqua può aiutare a mantenere i livelli di acido urico entro i normali parametri, e aiutare i reni a sbarazzarsene con più efficacia. Mantieni una giusta idratazione bevendo acqua, tisane, e succhi di frutta o mangiando frutti di bosco non troppo zuccherati.

2. Limitare gli alimenti contenenti purine

Tra gli alimenti fonti di purine abbiamo: carne rossa, interiora, pesce, pollame, funghi, fagioli, legumi, asparagi e cavolfiore. Non mangiarne in quantità eccessive, al fine di mantenere sotto controllo i livelli di acido urico.

3. Mangiare frutti di bosco

I frutti di bosco ad alto contenuto di vitamina C, come mirtilli, fragole e ciliegie, possono aiutare ad abbassare i livelli di acido urico. Meglio mangiarli freschi, per ottenere maggiori benefici.

4. Consumare quantità sufficienti di vitamina C

La vitamina C può aiutare a tenere sotto controllo i livelli di acido urico. Frutti di bosco e agrumi sono ottime fonti di questa vitamina, insieme a peperoni, broccoli e pomodori.

5. Includere limoni e lime nell’alimentazione

L’acido citrico presente negli agrumi può aiutare a diminuire i livelli di acido urico. Mangiare limoni o lime, o bere acqua con qualche fetta di questi agrumi, è il rimedio ideale.

6. Mangiare più cibi ricchi di fibre

Un’adeguata assunzione di fibre può aiutare il corpo a sbarazzarsi dell’acido urico in eccesso. Tra i cibi ricchi di fibre abbiamo: cereali integrali (l’avena, ad esempio), banane, mele e pere.

7. Mangiare prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi

Il latte scremato e i prodotti a base di latte, come lo yogurt, aiutano ad abbassare i livelli di acido urico.

8. Aceto di mele

L’aceto di mele può aiutare a mantenere stabile il pH nel corpo e a sbarazzarsi dell’acido urico in eccesso. Basta aggiungere un cucchiaino di aceto di mele non pastorizzato in un bicchiere d’acqua e bere questa miscela una volta al giorno.

Fonte: LiveStrongTop 10 Home RemediesNDTV Food

via Fabiosa