in

Crampi alle gambe e crampi notturni: i rimedi più efficaci per alleviare il fastidioso e intenso dolore

I crampi muscolari sono forti contrazioni improvvise dei muscoli che possono durare da pochi secondi a parecchi minuti. La maggior parte delle volte colpiscono gli arti inferiori. I crampi alle gambe possono provocare un dolore talmente intenso da disturbare il sonno di una persona. Sebbene siano più comuni negli ultracinquantenni, colpiscono anche i giovani e i bambini. Se anche tu soffri di crampi notturni, dovresti leggere le informazioni riportate qui di seguito. Abbiamo raccolto i rimedi più efficaci per alleviare questo fastidioso dolore.

czuber / Depositphotos.com

1. Distendi i muscoli del polpaccio con un asciugamano. Distendere il muscolo colpito è il sistema migliore per bloccare i crampi. WebMD consiglia di allungare le gambe con un asciugamano arrotolato. Tieni sempre un asciugamano accanto al tuo letto. In caso di crampi notturni, siediti sul letto e metti la gamba dritta. Fai passare l’asciugamano arrotolato sotto la pianta del piede e fletti il piede all’indietro. È importante tenere il ginocchio dritto.

2. Libera i piedi da lenzuola e coperte. Assicurati che le dita dei tuoi piedi non siano in posizioni scomode che favoriscono l’insorgenza dei crampi. Non avvolgere i piedi nelle lenzuola troppo strette.

3. Vai in bicicletta. Questo esercizio è fantastico per prevenire i crampi alle gambe, poiché contribuisce a distendere i muscoli. Se le condizioni metereologiche non ti consentono di pedalare all’aria aperta, sali a bordo di una cyclette a casa o in palestra.

JackyBrown / Depositphotos.com

4. Alzati e fai stretching. È uno dei metodi migliori per alleviare i crampi al polpaccio. Alzati e sposta il tuo peso sulla gamba interessata. Potresti flettere leggermente il ginocchio. Se il dolore è insopportabile e non riesci a restare in piedi, cerca di stirarti stando seduto.

Syda_Productions / Depositphotos.com

5. Bevi finché le urine non diventano limpide. Cleveland Clinic sostiene che spesso il problema è associato alla disidratazione e a uno squilibrio elettrolitico. Ecco perché devi bere almeno 6-8 bicchieri di acqua al giorno per prevenire i crampi.

6. Queste vitamine potrebbero essere di aiuto. Il potassio e il magnesio possono aiutarti a combattere i crampi. Doctor’s Health Press consiglia l’assunzione giornaliera di un integratore a base di magnesio di 300-500 mg. Puoi anche aumentare il fabbisogno giornaliero attraverso il consumo di banane, uva, albicocche, arance e cavoli.

7. Fai stretching per 3 minuti prima di andare a letto. Soltanto 3 minuti di stretching agli arti inferiori prima di andare a dormire sono sufficienti per alleviare i crampi notturni. Se lo praticherai ogni giorno, non sentirai più dolore.

Condividi questo articolo. Potresti aiutare un amico che soffre di crampi notturni.

via Fabiosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Detox Water: come preparare la bevanda che brucia il grasso e fa perdere 20 chili al mese

Ecco come l’aceto e il bicarbonato di sodio possono aiutare a pulire un tappeto sporco