Forse il titolo di questo articolo potrebbe sorprendere. Cosa c’entra l’ansia con i flavonoidi presenti negli alimenti?

Questi due elementi sono, in effetti, in stretta relazione. Un gruppo di ricercatori della Emory University degli Stati Uniti e dell’Universidad Autónoma di Barcellona ha studiato l’effetto di un composto chiamato 7,8-dihydroxyflavone presente nei flavonoidi. Ebbene, è risultato molto efficace nel trattamento dell’ansia.

Attualmente molti farmaci vengono elaborati con questo elemento, ma anche noi possiamo portare a tavola, ogni giorno, alimenti ricchi di flavonoidi e beneficiare di questa loro caratteristica positiva.

Resta chiaro che mangiando, ad esempio, 8 fragole al giorno, la quantità di 7,8-dihydroxyflavone che andiamo ad assumere è piuttosto bassa, ma è già un piccolo aiuto, un integratore naturale che vale la pena di prendere in considerazione.

Se soffrite di episodi d’ansia, tenete d’occhio questi alimenti.

Le fave di cacao

  • Avete già provato le fave di cacao? Sono deliziose. Consumate con moderazione ed equilibrio, possono fare molto bene, visto il loro alto contenuto in flavonoidi. Sono storicamente uno dei rimedi della medicina naturale, usati nella terapia per migliorare l’umore e curare numerose malattie.
  • La loro quantità di sostanze antiossidanti è così elevata che le fave di cacao sono ideali per migliorare la salute del cuore.

Le bacche di sambuco

  • Le bacche di sambuco sono ricche di vitamina C e di flavonoidi; sono quindi un buon aiuto giornaliero contro l’ansia.
  • Sono una fonte naturale di nutrienti, specialmente tutte le vitamine del gruppo B (B1, B2, B5, B6) e acido folico.
  • Hanno anche un forte potere antiossidante.
  • Stimolano il sistema immunitario.
  • Sono depurative.
  • Potete trovarle in farmacia o in erboristeria sotto forma di compresse. Se ne avete modo, potete consumarle al naturale.

I mirtilli

Si sa, non sempre è facile trovare i mirtilli al mercato. Eppure, sono uno degli alimenti più salutari e curativi. I suoi benefici sono vari e interessanti:

  • I mirtilli sono ricchi di antociani e carotenoidi.
  • I suoi flavonoidi hanno una potente azione antiossidante, in grado non solo di neutralizzare l’azione dei radicali liberi, ma anche di indurre rilassamento e di migliorare la circolazione sanguigna.
  • Sono antinfiammatori e antibatterici, depurano dalle tossine e rinforzano il sistema immunitario.
  • Quando soffriamo di episodi di stress o di ansia acuta, si innalza il livello di cortisolo nel sangue, condizione che altera le funzioni basilari del nostro organismo. Mangiando regolarmente i mirtilli, questo processo andrà migliorando e aumenteremo le difese immunitarie.

Evitate però di assumerli sotto forma di marmellata, visto l’alto contenuto di zuccheri.

Farina di carruba

La farina di carruba, ricavata dal frutto del carrubo, è un’alternativa sana e  naturale alle farine bianche raffinate, tanto dannose per la nostra salute.

  • La trovate nei negozi di prodotti naturali.
  • È un alimento energetico, ricco di proteine e sali minerali come calcio, ferro e fosforo.
  • È ricca di vitamina A, B1, B2, B3, C e D.
  • La farina di carruba può essere consumata dai celiaci ed è povera di grassi (3%).
  • Mescolata con succo di mirtilli stimola il buon funzionamento dei reni e diventa un rimedio ideale per sconfiggere l’ansia.
  • È un potente antiossidante naturale.

Il tè bianco

Lo sapevate che è una delle bevande naturali più ricche di sostanze antiossidanti? Il tè bianco, sotto questo aspetto, è ancora più salutare del tè verde: per il suo alto contenuto di flavonoidi e perché contiene meno teina.

Per questo motivo, invece che eccitare, il tè bianco aiuta a curare l’ansia quotidiana. Il suo sapore è leggero e delicato, non esitate a chiederlo in erboristeria. E soprattutto, controllate che abbia un colore lievemente argentato. È la qualità migliore.

La rucola

Che ne dite di una bella insalata a base di rucola, uva passa e ananas per pranzo? Un piatto sano che aiuta a fare il pieno di energia e a ridurre l’ansia.

  • La rucola ha un forte potere disintossicante, è ricca di vitamina B e di acido folico. Aiuta il cervello a mantenersi giovane.
  • È una fonte di vitamina K, che aiuta a rinforzare le ossa e si prende cura della nostra salute cerebrale.
  • Aiuta a digerire, non contiene grassi: è un alimento molto nutriente.
  • Rinforza il sistema immunitario, grazie alla presenza della vitamina C.

Insomma, un alimento buono e sano.

Bacche di acai

  • Migliorano la qualità del nostro riposo notturno.
  • Hanno effetto rilassante: alleviano la tensione fisica e schiariscono la mente.
  • Accelerano il metabolismo.
  • Rinforzano le nostre difese.
  • Si prendono cura della salute di unghie, capelli e pelle.
  • Regolano la pressione arteriosa e il livello del colesterolo sano.
  • Disintossicano e depurano l’organismo.

Altri alimenti ricchi di flavonoidi

  • Mela (con la buccia)
  • Broccoli
  • Capperi
  • Cipolla
  • Fragole
  • Uva rossa
  • Basilico
  • Aglio
  • Cavoletti di Bruxelles
  • Spinaci
  • Finocchio
  • Ciliegie
  • Limone
  • Arancia
  • Peperone giallo
  • Vino rosso
  • Semi di soia
  • Aneto
  • Timo
  • Coriandolo
  • Menta
  • Camomilla
  • Semi di anice
  • Noci
  • Uva passa

Fonte: https://viverepiusani.it/combattete-lansia-con-questi-alimenti-ricchi-di-flavonoidi/