Il problema dei denti sensibili è piuttosto frequente tra le persone, spesso in realtà si tratta di gengive sensibili e si tramuta in fastidio anche alle ossa della bocca. Chi è soggetto a questo disturbo deve prendere delle precauzioni particolari, così da utilizzare solo quei prodotti per l’igiene orale che non vanno a incidere ulteriormente sul problema.

Invece di acquistare un dentifricio specifico per denti sensibili, è possibile prepararne uno in casa con ingredienti naturali e senza dubbio molto più economico, di seguito vi suggeriamo quindi come fare il dentifricio fai-da-te.

L’ingrediente principale di cui avete bisogno è l’olio di Neem. Ottimo perché aiuta ad avere denti e gengive sane, anche se non molto noto da noi in India viene utilizzato moltissimo per l’igiene orale.

Si tratta di un olio dalle proprietà anti-fungine e anti-microbiche.

Dunque oltre ad alcune gocce di olio di Neem, avete bisogno di un cucchiaino di bicarbonato di sodio, che dovrete miscelare con olio di Neem, al tutto aggiungete anche alcune gocce di olio di Menta Piperita e di Tea Tree. Mescolate con la glicerina o l’acqua, così da ottenere una pasta.

Potete aggiungere un poco di xilitolo in polvere, così da rendere tutto più dolce. Si tratta infatti dello zucchero ricavato dalla corteccia della betulla.

Fonte: soluzionibio

via Informare per Resistere