Acqua di Cumino, depura il fegato e fa dimagrire più rapidamente

L’acqua di cumino è una delle amiche più strette della dieta, forse la più efficace, in quanto può arrivare in alcuni casi addirittura a triplicare la velocità di dimagrimento.

Il seme di cumino è infatti ricchissimo di proprietà sottovalutate ed è pronto a uscire dall’anonimato per dare una mano alla nostra linea.

Originaria dell’India, e molto utilizzata in tutto il continente asiatico, l’acqua di cumino è in grado di apportare al nostro organismo innumerevoli benefici.

Da noi, i semi di cumino (dal sapore amaro e dall’odore forte e dolciastro, grazie al contenuto di oli essenziali) sono conosciuti quasi esclusivamente per il loro uso in ambito culinario, ma la Jal Jeera, così come è nota in India, è una bevanda che apporta notevoli vantaggi al corpo.

Come si prepara l’acqua di cumino? Ci sono due sistemi: metodo a freddo e metodo a caldo.

Secondo alcuni si può ottenere con un metodo a freddo, che pare sia il più antico.

Consiste nel lasciare due cucchiai di cumino nell’acqua per tutta la notte. La mattina dopo si filtra e si beve, semplicemente.

Ma oggi è invece più diffuso il metodo a caldo, trattando l’acqua di cumino come una tisana, per trarne meglio fuori tutti i benefici.

Si pone un bricco d’acqua sul fuoco e appena l’acqua bolle si gettano dentro i due cucchiai di semi di cumino e si spegne la fiamma.

Coprire il bollitore con un coperchio e si lasciare l’acqua di cumino a riposare fino a quando non raggiunge la temperatura ambiente.

Si può lasciare così anche la notte. Quando è fresca si filtra e si beve, anche nel corso della giornata.

Acqua di cumino: sapore e benefici

Ha un buon sapore aromatico e i benefici non tarderanno a manifestarsi, anche sulla salute di capelli e pelle. Fonte: SoluzioniBio

via Informare per Resistere