Un mal di testa può rovinarci la giornata: il dolore può arrivare ad essere così intenso da impedirci di svolgere le normali attività quotidiana. Di solito si ricorre ai farmaci analgesici, ma ti farà sicuramente piacere sapere che è possibile alleviare il mal di testa in modo naturale, con la digitopressione.

E’ un’antica tecnica che si basa sui principi dell’agopuntura, ma per la quale vengono usate le dita al posto degli aghi, e consiste nell’effettuare una pressione su determinati punti energetici del nostro corpo. Di seguito ti elenchiamo quelli che possono alleviare il mal di testa.

Punto Yintang. Chiamato anche “terzo occhio”, si trova tra le due ciglia. Allevia l’affaticamento oculare, ed è particolarmente utile contro il mal di testa causato da un periodo prolungato di fronte ad uno schermo.

Punto Yingxiang. Questo punto passa attraverso il canale energetico dell’intestino crasso, e si trova ai lati delle narici. Puoi trovarlo palpando l’osso dello zigomo: non appena trovi le fossette, muovi le dita verso il naso.

Punto Zan Zhu. Si trova sul bordo interno delle ciglia. E’ particolarmente utile contro l’eccesso di muco e per migliorare l’acuità visiva.

Punti Shuai Gu. Si trovano sulle tempie, appena sopra le orecchie. Esplora l’area con le dita fino a trovare una specie di fossetta: coincide col punto sul quale effettuare una leggera pressione per alleviare il mal di testa e l’affaticamento oculare.

via RimedioNaturale