Esistono alcuni alimenti che favoriscono la produzione di serotonina, un ormone associato allo stato d’animo e all’energia. La serotonina è un neurotrasmettitore che interviene in numerosi processi del nostro organismo, sopratutto del sistema nervoso.

Regola appetito e libido, ma anche lo stato d’animo, la pazienza e il sonno, partecipa alla regolazione del transito intestinale e ha effetti diretti su ansia, paura, aggressività e reazione al cibo: la serotonina è molto importante per la nostra salute generale.

In realtà non esistono alimenti che contengano serotonina. E’ l’aminoacido triptofano, precursore della serotonina, ad essere presente in numerosi alimenti, ed è per questo che è importante sapere cosa mangiare.

  • Pesce azzurro. Oltre al triptofano, contiene zinco e acidi grassi omega 3 che favoriscono la conversione del triptofano in serotonina.
  • Carne. Quella magra (pollo, tacchino, coniglio) è particolarmente ricca di triptofano e vitamine del gruppo B.
  • Uova. Anche il tuorlo delle uova contiene triptofano e vitamine del gruppo B.
  • Latticini. Sono particolarmente ricchi di triptofano, calcio e magnesio.
  • Legumi. Fagioli, soia e lenticchie sono i più ricchi di triptofano.
  • Cereali integrali. La presenza di carboidrati favorisce la conversione del triptofano in serotonina. Sono fonte eccellente di vitamine del gruppo B.
  • Frutta secca e semi. Pistacchi, mandorle, semi di zucca e di girasole contengono triptofano, vitamine del gruppo B e zinco.
  • Frutta. In generale, tutta la frutta contiene vitamine, calcio e magnesio. Ananas e banana contengono dosi rilevanti di triptofano.
  • Verdura. Magnesio, vitamine e carboidrati sani favoriscono la produzione di serotonina.
  • Cioccolato fondente. Se mangiato con moderazione, ci permette di ottenere dosi importanti di triptofano e magnesio.

Fonte: http://www.rimedio-naturale.it/i-10-cibi-piu-ricchi-di-serotonina-per-aumentare-lenergia-e-migliorare-lumore.html