Originaria del Giappone, il tè matcha è una bevanda ricchissima di benefici per la nostra salute. Oltre ad essere ricco di proteine, contiene circa 70 volte più antiossidanti del succo d’arancia e 9 volte più beta-carotene degli spinaci. Inoltre, il tè matcha rinforza il sistema immunitario: di seguito ti spieghiamo perché berlo a colazione.

Potenzia le funzioni cerebrali. Il tè matcha contiene circa 5 volte più L-teanina del tè verde tradizionale: questo amminoacido stimola l’attività delle onde alfa del cervello. Ciò si traduce in migliore capacità di concentrazione, memoria e apprendimento.

Ottimizza le funzioni del fegato. Una dose giornaliera di tè matcha può ridurre i depositi di grasso nel fegato del 69% in 4 mesi, secondo uno studio statunitense. I polifenoli del tè matcha, responsabili di questa proprietà, neutralizzano i depositi di grasso velocizzando il processo di disintossicazione.

Aumenta la combustione di grasso. L’EGCG contenuto nel tè matcha attiva un enzima che spinge le cellule muscolari a bruciare grasso addominale per ottenere energia.

Puoi preparare il tè matcha sotto forma di infuso, o aggiungerlo a frullati di frutta (basta versare la polvere di tè matcha nel frullatore). La colazione è il pasto più importante della giornata, e come tale deve essere completo di nutrienti e vitamine.