Per la ricetta del benessere bastano 2 semplici ingredienti. Non occorrono farmaci o particolari medicinali. La risposta è: limone e prezzemolo.

Condurre una vita sregolata tra cibi pesanti, fumo, alcol, orari frenetici e pasti consumati velocemente può generare nel nostro corpo un accumulo di tossine che a lungo andare provocano anche serie patologie e controindicazioni.

Con la salute non si scherza e il primo modo efficace per prendersi cura di se è il  volersi semplicemente bene rispettando il corpo e capendo che l’esagerazione non ha mai fatto bene a nessuno.

Si sa, le cattive abitudini non muoiono mai ma, con un pò di impegno e con qualche rimedio naturale, possiamo disintossicare il nostro corpo eliminando le tossine accumulate e ristabilendo il benessere naturale.

Non occorrono farmaci o chissà quali particolari medicinali. Bastano pochissimi ingredienti ed il gioco è fatto. Ecco quali sono: prezzemolo, limone e acqua.

IL LIMONE. È ricco di vitamine C e P, largamente presenti nel succo. Questi elementi ci servono per rinforzare e prenderci cura dei vasi sanguigni dei reni e trattare l’ipertensione.

Oltretutto è risaputo che la Vitamine C è ottima per prevenire influenze e rinforzare il sistema immunitario.

Ha un basso contenuto di sodio, ma è ricco di potassio. Moltissimi medici raccomandano di sostituire il sale con del succo di limone conferendo al cibo la giusta sapidità, ovviamente senza eccedere.

IL PREZZEMOLO. È un potente antiossidante indicato per depurare i riattivare le cellule dei reni. È ricco di minerali, capaci di depurarvi dalle tossine e dai grassi.

Contiene betacarotene, clorofilla e vitamina C: ideali per prevenire infezioni e tumori e per rinforzare il sistema immunitario del corpo.

E’ un ottimo diuretico: aiuta a eliminare i liquidi in modo naturale. Riduce l’ipertensione.

Prezzemolo e limone: procedimento

Per realizzare la vostra bevanda depurativa vi occorreranno: 4 rametti abbondanti di prezzemolo, il succo di un limone medio, 1 Litro di acqua naturale.

PROCEDIMENTO: Porta l’acqua all’ebollizione, metti i rametti di prezzemolo ben lavati e puliti. Continua a far bollire a fuoco lento per circa 15/20 minuti.

In questo modo il prezzemolo sprigionerà tutte le sue sostanza e proprietà. Dopo aver ottenuto questo infuso di prezzemolo lascia raffreddare il tutto e filtra per eliminare gli eventuali frammenti.

In un secondo momento aggiungi il tuo limone spremuto e bevilo nell’arco della giornata a temperatura ambiente o leggermente fresco.

Potete assumerlo una o due volte a settimana ma senza esagerare. Preferibilmente a stomaco vuoto o poco dopo i pasti. Fonte: SalutEcoBio

via Informare per Resistere