semi di lino sono un’ottima fonte di acidi grassi polinsaturi essenziali omega-3, vitamina E, fibra e enzimi digestivi,

I semi di lino possono essere consumati in vari modi: possono essere aggiunti ad insalate o piatti pronti, o possono essere usati per produrre un ottimo “latte di lino” (250 grammi di semi di lino in 1 litro d’acqua, filtra e bevi).

La dose consigliata è 1 cucchiaio di semi di lino al giorno, in quanto contiene la quantità giusta di omega-3.

Di seguito la lista di proprietà e benefici dei semi di lino.

  • Sono ricchi di omega-3, proteine, minerali (ferro, potassio, fosforo e magnesio), e vitamine (E e del gruppo B)
  • Sono consigliati per malattie e processi infiammatori
  • Curano l’indigestione e il mal di stomaco
  • Rinforzano pelle e capelli
  • Sono utili per trattare il diabete
  • Combattono la ritenzione di liquidi
  • Regolano la pressione sanguigna
  • Prevengono malattie cardiache e sono particolarmente indicati per alleviare artrosi e reumatismi.
  • Alleviano le ulcere stomacali
  • Ricchi di fibra, sono utilissimi per favorire il transito intestinale e curare la stitichezza
  • Favoriscono la disintossicazione dell’organismo

Per godere al massimo dei benefici dei semi di lino, puoi prepararli come segue:

  • Versa per qualche ora 1 cucchiaio di semi di lino in 100 ml d’acqua, e bevi a stomaco vuoto
  • Aggiungi i semi di lino ai frullati naturali
  • Macina i semi di lino ed aggiungili alle tue insalate
  • Prepara un infuso versando un cucchiaio di semi di lino in una tazza d’acqua bollente. Fai riposare 15 minuti, poi filtra e bevi.

Fonte: http://www.rimedio-naturale.it/proprieta-benefici-dei-semi-lino.html