Il germe di grano è la fogliolina che nasce dal chicco di grano, ricchissima di proprietà e benefici. Questa fogliolina nasce dalla germinazione (di non più di 15 giorni) dei chicchi di grano in un ambiente completamente biologico, senza pesticidi e con acqua potabile.

E’ un alimento molto nutritivo, senza glutine, ed è una fonte incredibile di minerali come calcio, magnesio, zolfo, potassio, fluoro, silicio, manganese, zinco e vitamine dei gruppi B, C ed E.

L’elenco dei benefici del germe di grano è davvero molto lungo, ma fra i più importanti ci sono senza dubbio la capacità di combattere il diabete, di regolare i sistemi immunitario e nervoso e a bloccare la perdita dei capelli.

Inoltre: cura l’anemia, i problemi intestinali, purifica il sangue, combatte le allergie, depura il corpo, ha un effetto ringiovanente ed aumenta la salute della pelle e dei capelli.

Come consumarlo? Si tratta di un alimento economico che può essere aggiunto ad insalate o frullati, ma anche polpette e zuppe.

via Rimedio-Naturale

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L’intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.